Il mio primo libro

gio 13 Dic 2012

Non nel senso del primo libro che ricordi di aver letto. Qui si tratta del primo libro che io abbia scritto.

Non l’avrei mai detto, fino a un paio d’anni fa, quando cominciai a pensare seriamente alla possibilità di raccogliere i miei racconti o una loro selezione e di farne un libro.

Con l’aggiunta di un racconto lungo (o romanzo breve, se preferite) di genere poliziesco e finora gelosamente custodito nei miei cassetti informatici, ecco che è nato Il Commissario Chepì e altri racconti, in procinto di uscire (probabilmente entro la fine di questo mese, forse anche prima delle feste) in formato eBook presso numerose librerie online (per un elenco completo, vedi qui), grazie alla piattaforma messa a disposizione da Narcissus.

Adesso ho quindi oscurato dal mio blog i racconti che ho selezionato per la pubblicazione (i 20 effettivamente entrati nel volume attuale e quelli che possano offrirmi materiale per lavori futuri).

Ebbene, la realizzazione di un idea, che poi è divenuta progetto e infine realtà editoriale, ha richiesto un bel po’ del mio tempo libero, che libero davvero non è più stato, per tanti e tanti mesi: tutto questo costituisce il motivo per il quale ho trascurato la mia presenza sulle pagine del mio e dei vostri blog. Visto il risultato, però, il rammarico è ampiamente superato dalla soddisfazione, mentre vi prego di accettare le mie scuse.

I passi successivi, già in corso, sono:

  • la realizzazione di una versione in audiolibro e la pubblicazione in formato cartaceo di questo primo volume (mi piacerebbe anche in questo caso arrivare in tempo per le feste di dicembre 2012, ma non sono sicuro di farcela);
  • la creazione di una nuova avventura del commissario, che si intitolerà Chepì e la maestra e che uscirà nel 2013.

Che dire, cari bloggisti, se non invitarvi a leggere il mio libro?

Spero che il genere si confaccia ai vostri gusti e che le mie pagine vi aggradino.

Un abbraccio.

Annunci

15 Responses to “Il mio primo libro”


  1. Bravo Luciano,
    leggerò tutto molto volentieri!
    E complimenti, naturalmente 😉
    bacitati

  2. Diemme Says:

    Questa sì che è una bella sorpresa!

    Auguroni di grande successo e, già che ci sono, di Buone Feste (a tutti tutti, capisciammé 😉 ).

  3. arthur Says:

    Cosa poso dirti se non in bocca al lupo? Complimenti Luciano, successo e grandi soddisfazioni è quello che ti auguro.

    Ho visto la copertina del libro fatta da Martina, bella, molto bella, quindi complimenti anche a lei. Resto in attesa si sapere quando sarà definitivamente pubblicato come e-book, senz’altro sarò un tuo lettore e poi il genere poliziesco è sempre stata la mia passione.
    Ciao e saluti alla Signora.

  4. Pen shots Says:

    Iabadabaduuuuu! … Gli antenati di wordpress si cingono attorno a te con gridolini di gioia. Incrociamo le dita e che il “giallo e nero” portino miele e felicità


    • Ciao Pen shots!
      Che bello averti qua.
      Grazie per la scaramanzia… Magari con il miele ci andrò piano. Anzi, guarda, che ben venga, naturalmente, ma ne assaggio proprio una punta di cucchiaino e il resto lo lascio a te, ok?
      A presto.

    • arthur Says:

      Evvabè, antenato di WordPress non mi aveva chiamato ancora nessuno. 😦

      Che amiche che c’hai Luciano, mannaggia!!! 😉

  5. lagriccia Says:

    Ma che bella sorpresa, caro Luciano! Io sono all’antica, ed attendo il cartaceo. I tuoi racconti mi hanno sempre affascinata e sono sicura che non resterò delusa nemmeno stavolta.
    Congratulazioni, ci vuole fegato ad uscire allo scoperto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...